Come risparmiare sulla riparazione della turbina auto: i nostri consigli per non spendere troppo

Oggi vogliamo svelarti qualche trucco e darti qualche consiglio per risparmiare sulla riparazione della turbina auto.

Potrebbe infatti arrivare quel momento in cui la tua turbina auto subisce un danneggiamento o si rompe e in cui sei costretto a rivolgerti a un centro riparazioni per porre rimedio a questo problema.

Talvolta la spesa è anche importante… ecco perché abbiamo pensato a qualche consiglio che ti consentirà di essere preparato e di risparmiare un po’.

In primo luogo è fondamentale cercare di individuare il problema: è il momento della diagnosi che deve essere tempestiva. 

Dopo aver riconosciuto quei sintomi che ti portano a pensare di avere una turbina rotta o danneggiata, è necessario che ti rechi presso un centro specializzato in questo specifico ramo: solo professionisti esperti e appositamente formati potranno capire esattamente e con facilità la causa della rottura o del malfunzionamento della turbina.

In secondo luogo, prima di procedere, dovrai farti fare un preventivo sulla base delle valutazioni ottenute in sede di diagnosi, perché tu possa scegliere cosa fare, se sostituire il pezzo (e come) o ripararlo.

Un intervento tempestivo presso un centro riparazioni affidabile ottimizzerà i tempi e ti garantirà un ottimo risultato.

Come individuare il guasto della turbina auto in modo tempestivo

Come abbiamo anticipato, può accadere che tu abbia un problema con la turbina o che il turbo diventi inefficiente, riducendo la prestazione del motore e aumentando i consumi d’olio. 

Vediamo quindi come individuare i segnali di un guasto al turbocompressore dell’auto e come capire la causa di un suo malfunzionamento.

Ecco quei sintomi a cui è necessario prestare attenzione: 

  1. sicuramente al primo posto c’è un generale e significativo calo delle prestazioni del motore: succede quando la vettura non è potente come prima, riesce a salire di giri con estrema difficoltà o in modo poco reattivo e ha difficoltà ad accelerare e a raggiungere velocità elevate,
  2. l’auto consuma carburante in maniera anomala: ciò avviene perché, in seguito al calo della prestazione dell’auto, devi premere di più sull’acceleratore; il motore in tali condizioni ha una combustione non ottimale,
  3. si sentono rumori strani provenire dal motore, perlopiù simili a fischi; il rumore peggiora con il passare del tempo fino a diventare assordante (cosa che solitamente corrisponde alla rottura definitiva del turbo),
  4. riscontri una perdita di olio che potrai notare dalle chiazze di olio sull’asfalto quando la macchina è ferma,
  5. nuvole dense e scure di fumo fuoriescono dal tubo di scappamento,
  6. si accende una spia di avaria del motore nel quadro strumenti del cruscotto: nei veicoli moderni, infatti, il computer di bordo è capace di rilevare un guasto potenziale al turbo e lo segnala con l’accensione di un segnale luminoso, quello di avaria del motore, che però è generico e va identificato attraverso una diagnosi tecnica.

E’ davvero importante prestare sempre attenzione a questi sintomi poiché possono indicare un problema al turbo e – se fatti controllare da un centro specializzato come il nostro – possono impedire alla turbina di rompersi totalmente e definitivamente.

Come scegliere il professionista giusto per la riparazione della turbina auto

Scegliere il professionista giusto per far riparare la tua turbina auto deve essere un obiettivo ragionato. E’ palese che un ramo specifico come quello che riguarda il mondo delle turbine auto è materia di una formazione tecnica precisa e puntuale. Centra Turbine Latina ha puntato tutto su questo: è per questo che possiamo garantirti i professionisti migliori e un’assistenza rapida. Ora che ti abbiamo dato un’idea dei passi da compiere in caso di rottura della turbina, siamo certi che ti sarà facile capire quale officina può fare al caso tuo.

Come valutare il costo della riparazione della turbina auto

Bisogna considerare che – fortunatamente – la turbina auto non è un elemento che si rompe facilmente ed è anche vero che, nella maggior parte dei casi, dura il tempo di vita della macchina. Difficilmente una turbina auto in condizioni di guida ottimali o con controlli periodici, infatti, darà problemi prima dei 200.000 chilometri.

In ogni caso, qualora fossi così sfortunato da dover ricorrere al meccanico per la rottura della turbina del tuo mezzo, dovrai considerare che il costo può variare in base al modello e alla marca della macchina e del turbo e alla sua posizione all’interno del vano motore. Quest’ultimo è un fattore che può incidere sul costo della manodopera, che dipende dal tempo di durata dell’intervento: se il turbo, infatti, si trova in una parte non facilmente accessibile, sovente è necessario procedere prima con lo smontaggio di altri componenti dell’auto. 

Per non sbagliare chiedi sempre un preventivo.

I nostri consigli per risparmiare sulla riparazione della turbina auto

Se vuoi risparmiare e se il malfunzionamento o il tipo di rottura della turbina auto lo consente, puoi farla riparare o puoi far installare un componente revisionato o rigenerato. Noi di Centro Turbine Latina disponiamo di turbine rigenerate con cui la spesa totale della riparazione viene abbattuta di molto, addirittura fino al 60% in qualche caso.

Articoli Correlati