Le principali cause di malfunzionamento della turbina auto e come evitarle

Come si individuano i sintomi e le cause di una turbina auto che non funziona bene?

I sintomi possono essere diversi e talvolta cambiano a seconda della macchina e del motore.

In generale tra i segnali di una rottura o di un malfunzionamento della turbina ci sono:

  • perdita di olio (visibile in chiazze sull’asfalto quando si parcheggia l’auto) o presenza eccessiva di olio nei condotti d’aria e nell’intercooler,
  • olio contaminato o sporco, 
  • fumate anomale e scure dal tubo di scappamento in fase di accelerazione o di rilascio dell’acceleratore,
  • calo di potenza dell’auto in accelerazione, 
  • fischio che diventa assordante quando si accelera,
  • abbassamento del numero dei giri nonostante l’accelerazione,
  • lampeggiamento della spia luminosa di gestione del motore.

Alla presenza di uno o più di questi sintomi la turbina auto sta avendo problemi di funzionamento ed è opportuno controllare o – meglio ancora – far controllare.

Cause che possono danneggiare la turbina auto e come individuarle

Ma ora vediamo quali potrebbero essere le cause di un malfunzionamento o di una rottura di una turbina. 

Possono essere diverse: 

  1. una di esse consiste nell’usura fisiologica (anche se rara) del componente. Può accadere infatti che dopo un considerevole numero di chilometri la turbina inizi a usurarsi e che si sia costretti a cambiarla o ripararla.
  2. Un’altra causa potrebbe essere la scarsa lubrificazione dell’auto che porta la turbina a girare senza il corretto livello di olio lubrificante; col tempo ciò può portare a un’abrasione dell’alberino e, quindi, alla rottura della turbina.
  3. Ancora, le pale della turbina potrebbero danneggiarsi a causa di sporcizia che vi si accumula sopra; particelle di polvere o accumuli solidi potrebbero agire come proiettili e far piegare le alette e spezzarle. Inoltre questi detriti potrebbero diffondersi all’interno del turbocompressore. 
  4. Cattiva manutenzione dell’auto o manutenzione non eseguita correttamente.
  5. Un mancato sfogo del gas di scarico potrebbe alzare la temperatura e creare un sovrapressione che comporta il danneggiamento della turbina. 
  6. Uno stile di guida e un uso scorretti della vettura.
  7. Non da ultimo, una causa di danneggiamento della turbina auto potrebbe essere un montaggio sbagliato della turbina auto o del turbocompressore. Ed è per questo che Centro Turbine Latina ti consiglia sempre di rivolgerti a manodopera debitamente formata e specializzata del ramo come la nostra!

E’ doveroso riconoscere il prima possibile i danni alla turbina o al turbocompressore, poiché altrimenti si rischia di compromettere le altre parti del motore. 

Se noti quindi uno o più dei segnali di cui abbiamo parlato, ti conviene rivolgerti subito a un meccanico.

Cattiva manutenzione e uso scorretto della turbina auto

Generalmente se si ha cura del motore, la turbina può essere in grado di funzionare anche oltre  i 200.000 km. Resta inteso però che è necessaria quella regolare ed efficiente manutenzione che puoi ottenere solo rivolgendoti a professionisti seri e affidabili. 

L’olio motore, per esempio, è sovente trascurato, mentre è fondamentale, oltre che cambiarlo, prediligere quello di ottima qualità, pulito e filtrato. Olio contaminato o sporco potrebbe causare il danneggiamento o la rottura della turbina auto.

Come individuare le cause di malfunzionamento della turbina auto

Quando ti accorgi che la tua turbina auto non funziona più come si deve, per prima cosa devi capire quali sono le cause del suo malfunzionamento. 

Bisogna fare una diagnosi analizzando ogni tipo di segnale che la tua macchina ti sta lanciando, e

controllare se tutti i parametri di funzionamento della turbina siano lubrificati, se la pressione dell’olio in entrata e in uscita sia sufficiente e – laddove ci sia effettivamente un malfunzionamento della turbina – correre subito ai ripari e provvedere alla riparazione per tempo.

Essere consapevoli è importante, ma ricordati che solo meccanici specializzati possono dirti senza dubbi qual è la causa che ha portato alla rottura della tua turbina auto e che prendersi sempre cura della propria auto ti eviterà problemi di rottura della turbina. 

I nostri consigli per evitare il malfunzionamento della turbina auto

Per prevenire o evitare il malfunzionamento di una turbina è fondamentale – come abbiamo detto sopra – effettuare tagliandi regolari e controlli periodici. 

Nello specifico, ecco qualche rimedio semplice e facile per scongiurare guasti prematuri: 

  • usare olio e filtri nuovi
  • usare i filtri raccomandati dal produttore del motore
  • procedere al periodico cambio dell’olio coerentemente con l’uso del mezzo
  • pulire o sostituire i tubi ingresso olio e dei filtri interni per evitare la formazione di sporco o di depositi carboniosi
  • evitare scorretti stili di guida o sconsiderati comportamenti come strappi al motore subito dopo l’accensione, improvvise accelerazioni a motore freddo o lo spegnimento repentino del motore caldo. Al contrario, una volta acceso il motore, aspetta un instante prima di accelerare per evitare uno sforzo eccessivo del motore.

In particolare, la lubrificazione ha un ruolo molto importante nel funzionamento di un turbocompressore: per questo bisogna usare l’olio raccomandato dal produttore del motore. Centro Turbine Latina consiglia di cambiarlo spesso a seconda che la vettura si usi principalmente in autostrada o in città. 

Se ti prenderai cura della tua auto e avrai preso nota dei nostri consigli, eviterai certamente di incorrere nella rottura della turbina con beneficio del tuo portafoglio e del tuo tempo!

Articoli Correlati